• martedì , 19 novembre 2019

Consigli per iniziare ad assumere correttamente il CBD

Come comportarsi quando si inizia ad assumere il CBD? Come tutti gli integratori, anche questo deve essere assunto con dosaggi e posologie diverse a seconda di vari fattori, non è facile stabilire un dosaggio standard che assicuri l’efficacia del prodotto.

Ovviamente, il cbd non è un farmaco e quindi tutti i consigli che leggerete non sono da intendere come consigli medici, ma semplici considerazioni e indicazioni fornite anche dai produttori di prodotti cbd.

La prima cosa è evidenziare qual è il modo migliore per assumere il cbd per stare meglio, stando ai consigli dei produttori, è possibile individuare il momento giusto della giornata e il dosaggio più efficace.

Iniziamo col dire che il CBD può essere assunto sotto forma di olio, compresse, capsule, creme, vaporizzatori, quindi, bisogna individuare qual è la soluzione giusta.

Dosi di cbd da assumere

Il dosaggio del CBD dipende dalla ricettività del sistema endocannabinoide, per cui non tutti hanno le

LOS ANGELES, CA - OCTOBER 19:  Dave Warden, a bud tender at Private Organic Therapy (P.O.T.), a non-profit co-operative medical marijuana dispensary, displays various types of marijuana available to patients on October 19, 2009 in Los Angeles, California. Attorney General Eric Holder announced new guidelines today for federal prosecutors in states where the use of marijuana for medicinal purposes is allowed under state law. Federal prosecutors will no longer trump the state with raids on the southern California dispensaries as they had been doing, but Los Angeles County District Attorney Steve Cooley recently began a crackdown campaign that will include raids against the facilities. Cooley maintains that virtually all marijuana dispensaries are in violation of the law because they profit from their product. The city of LA has been slow to come to agreement on how to regulate its 800 to 1,000 dispensaries. Californians voted to allow sick people with referrals from doctors to consume cannabis with the passage of state ballot Proposition 215 in 1996 and a total of 14 states now allow the medicinal use of marijuana. (Photo by David McNew/Getty Images)

LOS ANGELES, CA – OCTOBER 19: Dave Warden, a bud tender at Private Organic Therapy (P.O.T.), a non-profit co-operative medical marijuana dispensary, displays various types of marijuana available to patients on October 19, 2009 in Los Angeles, California. Attorney General Eric Holder announced new guidelines today for federal prosecutors in states where the use of marijuana for medicinal purposes is allowed under state law. Federal prosecutors will no longer trump the state with raids on the southern California dispensaries as they had been doing, but Los Angeles County District Attorney Steve Cooley recently began a crackdown campaign that will include raids against the facilities. Cooley maintains that virtually all marijuana dispensaries are in violation of the law because they profit from their product. The city of LA has been slow to come to agreement on how to regulate its 800 to 1,000 dispensaries. Californians voted to allow sick people with referrals from doctors to consume cannabis with the passage of state ballot Proposition 215 in 1996 and a total of 14 states now allow the medicinal use of marijuana. (Photo by David McNew/Getty Images)

stesse reazioni e per questo motivo si deve partire con un dosaggio minimo per poi aumentare gradualmente la quantità.

Nel caso in cui si abbia la necessità di iniziare subito con delle dosi intensive come per esempio, per ottenere un effetto analgesico e antinfiammatorio per un problema specifico, per questo si consiglia di iniziare assumendo tra i 3 e i 5 mg di prodotto a settimana.

Se non si nota alcun miglioramento, la settimana successiva è possibile aumentare di 2 mg e e poi valutare gli esiti dopo 7 giorni, in linea generale non bisogna superare i 25 mg e i 40 mg al giorno.

Il cbd è una sostanza che funziona e agisce per accumulo, per cui l’azione non è istantanea, bisogna dare il tempo al cannabidiolo di fare il suo lavoro; non sono noti effetti collaterali dovuti alla troppa assunzione, ma è del tutto inutile assumere quantità superiori a quelle consigliate.

Per quanto tempo assumere il cbd?

La costanza di assunzione del cbd varia in base ai soggetti, c’è chi preferisce consumarlo quotidianamente per mantenere una certa costanza, soprattutto se si soffre di patologie croniche, mentre altri preferiscono assumerlo in cicli o dosaggi settimanali.

La scelta dipende soprattutto dalla motivazione che spinge ad assumere il prodotto: se si vuole ottenere un sollievo specifico e veloce bisogna fare un’assunzione distribuita di cbd durante la giornata, se invece, si vuole solo dare sostegno generico al corpo senza avere qualche problema particolare, è possibile anche fare cicli di assunzione, come una settimana al mese, oppure, una volta alla settimana per un effetto più blando.

Non è ben stabilito il periodo di azione del cbd nel corpo, questa varia anche in base al peso, alle dosi assunte e al tipo di massa corporea, l’unico modo per capire qual è la dose giusta ed efficace per sé è quello di provare, partendo dalle dosi minime indicate nella confezione del prodotto scelto, a variare aumentando gradualmente la quantità fino ad arrivare a quella che sembra agire concretamente sul problema.

Related Posts