• lunedì , 23 luglio 2018

Bolgheri vendemmia tardiva DOC Ornus dell’Ornellaia

Il Bolgheri DOC vendemmia tardiva, Ornus dell’Ornellaia 2013 è un vino dolce prodotto in quantità molto limitata, nel piccolissimo vigneto “Palmetta”.

Ornus dell’Ornellaia 2013 DOC è frutto di una vendemmia tardiva di Petit Manseng; dopo l’inverno mite ma piovoso, che provocò un ritardo nella germogliazione, oltre ad una lenta crescita ed a una fioritura lunga ed irregolare, la primavera e l’estate, per fortuna, furono calde, soleggiate e asciutte, con dei picchi di calura intensa nei mesi di luglio ed agosto, cosicché il ritardo vegetativo è potuto svilupparsi dopo i mesi di caldo più intenso, oltre alle varie piogge di agosto che abbassarono le temperature notturne , favorendo una buona maturazione e incrementando lo sviluppo di profumi, ma anche di freschezza e acidità.

Ornus dell'Ornellaia

Dopo ottobre le uve avevano raggiunto una buona quantità zuccherina e sviluppato lievi tracce di muffa nobile, perfetti per iniziare così, la fase di appassimento ed essere finalmente raccolti tutti a mano.

Vinificazione ed affinamento

Ornus dell’Ornellaia 2013 DOC viene prodotto dopo una lunga e delicata pressatura, dopoché i vari lotti, tutti vinificati e pressati separatamente, vengono fermentati in barrique di rovere nuove ad una temperatura costante di 22°.

Raggiunto l’equilibrio tra zuccheri e alcolicità desiderata, viene bloccata la fermentazione; travasati il vino Ornus dell’Ornellaia viene invecchiato di 12 mesi e realizzato il blend dei vari lotti.

Prima di introdurre il vino Ornus dell’Ornellaia sul mercato, trascorre ancora un anno di affinamento.

Cosa ne pensa l’enologo (Axel Heinz)

“Ornus dell’Ornellaia è ispirato dalla passione per il territorio e dal desiderio di esplorazione delle potenzialità per produrre vini dolci d’appassimento di grande carattere, favoriti dalla stagione mite e ventilata dell’autunno bolgherese.

L’annata 2013 di Ornus dell’Ornellaia, è stata molto favorevole ad una espressione aromatica, data la lenta maturazione e alla vendemmia tardiva e fresca”

Caratteristiche Organolettiche

  • Al calice, Ornus dell’Ornellaia è di colore giallo dorato, profondo e lucente.
  • All’olfatto il vino dolce Ornus dell’Ornellaia 2013, si apre con note intense e complesse di fiori e frutta esotica passita, caramello, miele e dei sentori di confettura di albicocca.
  • Al gusto , Ornus dell’Ornellaia ha una concentrazione zuccherina bilanciata da una bella acidità e freschezza che mantiene con un corpo potente e generoso. Facilmente bevibile, amabile al palato, il finale è persistente e lunghissimo, con note di albicocca, miele e frutta secca.

Il Bolgheri DOC vendemmia tardiva DOC Ornus dell’Ornellaia 2013 è un vino passito dolce che si accosta in modo splendido a pasticceria secca ed a crostate a base di frutta, si consiglia di provarlo anche con pasticcini realizzati in pasta di mandorla.

 

Related Posts