• venerdì , 10 luglio 2020

Cosa sono le moto cafè racer? Ecco alcune informazioni utili

Le moto cafè racer sono molto famose all’interno del settore delle due ruote, gli appassionati sapranno esattamente di cosa stiamo parlando, mentre gli altri potrebbero avere qualche perplessità davanti a questo termine che forse hanno sentito per la prima volta.

Per questo motivo, vi spiegheremo cosa significa café racer, da dove derivano il termine e il significavo e quali sono le moto più conosciute.

In passato, il termine “Cafè racer”, veniva usato in modo dispregiativo per indicare i motoveicoli che i giovani del movimento Rocker caffè racerutilizzavano per spostarsi e che parcheggiavano davanti ai bar e ai locali pubblici da loro frequentati.

Si trattava di motociclette stradali che erano state private da tutto ciò che era legato al turismo per essere equipaggiate con accessori cafè racer specialistici e sovrastrutture modificate.

Dalla premessa è intuibile come le Cafè Racer, siano delle normali moto ma accessoriate in modo particolare.

Negli anni ’60 negli UK, quindi, nasce la moda, alcuni ragazzi, parcheggiano le moto davanti ai locali e i pub, la stravaganza degli accessori e delle decorazioni attiravano l’attenzione. Oltre alla presenza di accessori sui generis, le cafè car erano anche modificate in alcune parti della struttura originaria, con il risultato di trasformarsi in moto da competizione.

Ed è proprio quest’ultimo aspetto che le rese le protagoniste di molte pericolose gare clandestine. Queste gare erano organizzate di nascosto e si concludevano spesso proprio davanti a bar caffè, locali e pub frequentati da ragazzi.

Ovviamente, si tratta di un pezzo di storia che riguarda l’origine di questa tipologia di moto, nel tempo le cafè racer hanno resistito e sono presenti ancora oggi nel settore delle due ruote.

Esteticamente si tratte di motociclette che hanno una forte connotazione sportiva ma con delle caratteristiche retrò, che le rende molto particolari.

Caratteristiche delle cafè racer

Anche se sono molto vintage per ciò che riguarda l’aspetto, la meccanica utilizzata oggi è al passo coi tempi ed è allo stesso livello di qualsiasi altra moto presente sul mercato.

Sono moto che piacciono molto agli amanti delle custom e si collocano in un pubblico particolarmente di nicchia. Tutt’oggi le cafè racer vengono modificate sia esteticamente che meccanicamente, al fine di migliorare la meccanica, soprattutto per ciò che riguarda le performance relative alla velocità.

Tra le modifiche più diffuse ci sono quelle della sella, del manubrio, ma soprattutto del motore. Altri interventi avvengono spesso su filtri dell’aria, i carburatori, gli impianti di scarico e gli ammortizzatori.

Anche se sono modifiche di importanza secondaria, sono utili a personalizzare l’estetica e a rendere ancora più vintage la moto.

Dato il successo di questa tipologia di moto, il mercato degli accessori è molto vasto e offre tutti i componenti di cui si ha bisogno per modificare esteticamente e meccanicamente la propria cafè racer.

La cafè racer è una delle moto custom più amate, proprio per l’alto livello di personalizzazione.

Related Posts