• mercoledì , 30 novembre 2022

Tende da sole: guida all’acquisto

Le tende da sole sono molto utili per schermare terrazzi, balconi, ma anche giardini e finestre molto esposte. Una scelta corretta passa dalla comprensione di alcuni fattori, legati al materiale con cui sono realizzate, alla loro struttura, e al materiale impiegato per la loro copertura, che dovrebbe essere capace di fermare i raggi del sole. In questa guida all’acquisto, dunque,vedremo insieme come sceglierle, per quali ambienti sono indicate e tutto quello che occorre sapere in merito.

Come scegliere le tende da sole

Le tende da sole Torino sono un elemento molto utile per creare zone d’ombra, fresche e piacevoli, quindi per sfruttare pienamente gli spazi esterni delle abitazioni anche durante le estati più torride. Grazie alle tende da sole, infatti, terrazzi, balconi e giardini diventano luoghi da fruire per rilassarsi e divertirsi, anche in compagnia, in qualsiasi orario della giornata. Ma la loro funzione non è solo quella di riparare dai raggi più caldi, dal momento che possono rappresentare anche un elemento decorativo per la facciata di un edificio.tende da sole

Per tutte queste ragioni, è necessario sceglierle sulla base di diversi criteri, anche perché l’assortimento in commercio è pressoché infinito. Innanzitutto è opportuno chiarire quali siano le reali funzioni di una tenda da sole, ovvero:

  • Riparare una zona o una finestra esposta di frequente al sole, quindi dai raggi e dal calore del sole durante il periodo estivo, a tutto vantaggio dell’ambiente interno.
  • Riparare la zona esterna di un’abitazione da sguardi indiscreti, quindi offrire un maggior grado di privacy.
  • Decorare la facciata di un edificio, grazie alle infinite fantasie tra cui è possibile scegliere.
  • Creare un ambiente che sia vivibile anche all’esterno di una casa.
  • Limitare i consumi elettrici. Questo è possibile grazie al fatto che le tende da sole permettono di far penetrare meno calore all’interno delle case, con un conseguente minor utilizzo di condizionatori e ventilatori.

Una tenda da sole può essere installata su balconi, terrazzi, giardini, lastrici solari e qualsiasi facciata con vetrate o finestre.

Tende da sole: elementi e materiali

Diversi sono gli elementi da cui è composta una tenda da sole, tra cui:

  • Si tratta della parte principale che procura il riparo a tutti gli effetti.
  • Telaio o struttura portante. È l’elemento dove si appoggia il telo.
  • Parliamo di una parte facoltativa, il cui scopo è quello di offrire protezione alla tenda quando nel momento in cui è arrotolata ed esposta alle intemperie come pioggia, neve o grandine.
  • Copertura in lamiera. Si tratta di un’alternativa al cassonetto, capace di proteggere la tenda chiusa.

Un elemento a cui prestare la massima attenzione durante la scelta di una tenda da sole è quello del materiale utilizzato. I tessuti, infatti, possono essere naturali come il cotone, o artificiali come l’acrilico, capace di offrire una maggiore resistenza e durata nel tempo. Altri criteri molto importanti sono invece legati alla resistenza all’acqua, agli strappi e chiaramente all’estetica, anche se quest’ultimo rientra in quelli del tutto personali.

Related Posts

Leave A Comment