• venerdì , 3 aprile 2020

Acquistare computer ricondizionati, quando l’usato è conveniente

Se vuoi acquistare un computer ma non vuoi spendere troppo, puoi valutare la possibilità di comprare un computer ricondizionato a prezzo nettamente inferiore rispetto al nuovo.

Ci sono troppi pregiudizi per ciò che riguarda  i pc usati, molti credono che acquistarli vuol dire quasi certamente avere una delusione o un oggetto che non funziona come dovrebbe.

Questo potrebbe accadere per dei pc usati di seconda mano non revisionati, mentre per i computer condizionati il discorso è diverso, poiché vengono controllati e, se necessario, riparati dal venditore.

Inoltre, è semplice capire lo stato di salute di un computer, poiché, come tutti i prodotti informatici, o funzionano o no, un pc che si accende, che carica il sistema operativo e mostra le immagini a schermo, quasi sicuramente funziona come dovrebbe.

In alcuni casi, i computer ricondizionati sono anche dei pc che provengono da grosse aziende che hanno rinnovato i modelli e che quindi si mostrano perfettamente funzionanti e in alcuni casi, pari al nuovo.

Notebook o computer fisso, cosa scegliere?

Un computer fisso è sicuramente più sicuro, offre maggiori garanzie meccaniche rispetto a un notebook e i componenti interni possono computer ricondizionatoessere sostituiti a costi contenuti.

Per esempio, una porta USB, un lettore dvd non funzionante, una tastiera, tutte queste cose possono essere cambiate grazie all’ampia fornitura di diversi produttori.

Un notebook richiede sicuramente maggiori spese, soprattutto se ha i componenti integrati sulla scheda madre, mentre quelli separati, spesso, possono essere sostituiti solo con pezzi originali e costosi.

Ricordiamo però , la scelta del computer ricondizionato va fatta anche in base alle proprie esigenze, se hai necessità di spostarti spesso, dovrai preferire il portatile, ad ogni modo, i pc ricondizionati sono ottimi prodotti e non avrai il pericolo di avere più problemi rispetto a uno nuovo.

Conviene scegliere un ricondizionato?

La maggior parte delle persone utilizza il pc per fare operazioni semplice che non richiedono particolari prestazioni come la lettura delle mail, il navigare in internet, scrivere su Word o usare i fogli Excel, a meno che le esigenze non siano più professionali, scegliere un computer ricondizionato conviene.

Una ricerca recente ha evidenziato che più del 38% delle persone getta via computer e altre tecnologie dopo qualche anno, anche se funzionanti, solo per avere l’ultimo modello o una macchina più aggiornata.

Ma un computer vecchio di 3 o 4 anni perfettamente funzionante può andare bene se le esigenze sono quelle sopracitate. Inoltre, si possono migliorare aggiornando il sistema operativo alla versione più recente, oppure, installando una memoria SSD al posto di un HDD.

Se le tue necessità non sono quelle di un videomaker o di un appassionato di gaming, un computer ricondizionato può essere la scelta giusta per aver un prodotto con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Puoi acquistare buoni pc ricondizionati con prestazioni interessanti anche con un paio di centinaia di euro, si stima che questi computer costano dal 20 al 50% in meno di quelli nuovi, un grandi risparmio non credi?

Related Posts